Gli articoli di Campanialive.it

 

Il più caldo gennaio di sempre a Montevergine (AV)

Autore: Dott. Vincenzo Capozzi
11/02/2014 (letto 3490 volte)

E' stato il più caldo gennaio di sempre quello del 2014. Lo si evince dai dati rilevati presso la stazione dello storico osservatorio meteorologico.

 

Il mese di Gennaio appena trascorso è stato caratterizzato da rilevanti anomalie termiche positive su tutta la Penisola Italiana e su buona parte del Mediterraneo centro-occidentale, complice il prevalere di miti correnti di provenienza meridionale. In quel dell’Osservatorio di Montevergine l’anomalia termica rilevata è stata di tale entità da conferire a Gennaio 2014 il titolo di mese di Gennaio di più caldo in assoluto dal 1884 ad oggi. La temperatura media osservata, infatti, pari a +3.8°C, è risultata essere superiore perisno a quella del Gennaio 2007, il quale fece registrare un valor medio di +3.6°C; dal raffronto con la media lungo periodo (1884-2013) emerge un’anomalia positiva di ben +3.4°C, mentre da quello con l’intervallo temporale attualmente preso come riferimento in climatologia (1981-2010) vien fuori uno scostamento di +2.4°C. Come si evince dal primo dei due grafici riportati di seguito, l’anomalia positiva ha assunto particolare rilievo nelle prime due decadi, caratterizzate rispettivamente da un valore medio di temperatura di +5.7°C e 4.9°C; la temperatura massima più elevata è stata registrata in data 13/01 (+13.4°C), quella più bassa in data 26/01 (-4.1°C).


MVOBSV-Gennaio 2014



MVOBSV-Gennaio 2014


La rilevante anomalia termica positiva è stata compensata, parzialmente, da un’anomalia pluviometrica di segno positivo: nel mese di Gennaio 2014, infatti, all’Osservatorio di Montevergine è stato registrato un accumulo pluviometrico (pari a 290.3 mm), superiore sia alla media di lungo periodo (215.4 mm) sia a quella del periodo 1981-2010 (162.8 mm). Le precipitazioni si sono distribuite in ben 16 giorni ed hanno assunto un valore superiore ai 10 mm in 8 occasioni; l’accumulo pluviometrico giornaliero più elevato è stato registrato in data 21/01, quando sono caduti ben 56.9 mm. La neve ha fatto la sua comparsa in maniera intermittente solo fra il giorno 21 ed il giorno 26: complessivamente è stato osservato un accumulo di circa 20-25 cm, di gran lunga inferiore ai quantitativi tipici di questo mese.


MVOBSV-Gennaio 2014


Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni