Gli articoli di Campanialive.it

 

L'Artide e l'Antartide due mondi opposti ma comunicanti

Autore: Dott.sa Giusy Fedele
21/06/2014 (letto 2327 volte)

Un lavoro che spiega come Artide ed Antartide non sono due realtà scindibili ma interagiscono l’una con l’altra innescando alcuni dei meccanismi che regolano il nostro clima.

 

Immagine non disponibile

Artide ed Antartide per la loro posizione geografica nella filosofia come nella letteratura sono considerati gli estremi della Terra. Vari processi, forzati dal flusso geotermico terrestre e dalle correnti convettive all’interno della Terra, hanno garantito la formazione dell’attuale assetto geografico dei Continenti.
L’Antartide e l’Artide differiscono non solo per la diversa posizione geografica, rispettivamente Polo Nord e Polo Sud, che fa si che le stagioni siano invertite (P.N.: sei mesi di luce dal 21/06 e 6 mesi di buio dal 22/12, viceversa nell’E.S.), ma anche per altri fattori. Basta pensare a che l’Antartide è un vero e proprio Continente che poggia ad Ovest su Crosta Oceanica e ad Est su Crosta Continentale, invece l’Artide viene considerata come l'area situata a nord del Circolo polare artico, cioè della latitudine 66° 33' 44" Nord. Questa regione include l’Oceano Artico, le estreme terre settentrionali di Russia, Alaska, Canada, Groenlandia, Islanda, Finlandia, Svezia, Norvegia e le isole che le fronteggiano.

Continua la lettura scaricando il pdf.


Scarica il PDF completo
Cliccando sull'icona a sinistra


Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni