Gli articoli di Campanialive.it

 

Supera l'estate il nevaio sul monte Pollino in Basilicata

Autore: Redazione Campanialive.it
10/09/2013 (letto 3702 volte)

Ad ulteriore testimonianza che la oramai conclusa stagione estiva è stata più fresca del solito, la notizia che il nevaio sul monte Pollino non si è ancora sciolto.

 


Grazie al contributo e al lavoro dell'associazione meteobasilicata.it si è potuti venire a conoscenza di un accadimento che ha quasi dello straordinario. Sul monte Pollino infatti, la cima più alta della Basilicata con i suoi 2248 mt, si trova adagiato in una profonda dolina un nevaio che quest'anno ,favorito dal clima non troppo caldo, ha superato l'intera stagione estiva mantenendo uno spessore di circa un metro rispetto ai 10 metri iniziali. Nella foto di apertura si può vedere il nevaio com'era il 20 maggio scorso. Nella foto successiva scattata da Gianni de Marco (fonte Facebook) si può notare quel che resta al 7 settembre scorso del nevaio in questione. Appare ancora uno strato di ghiaccio di circa un metro. Un risultato notevole che ha tempi di ritorno molto lunghi.



Le doline appenniniche sono oggetto di studio da parte di appassionati e scienziati della meteorologia anche per la particolarità che regalano temperature minime notturne da brividi. Alcuni recenti sondaggi effettuati con datalogger di temperatura schermati hanno messo in evidenza che dalle Alpi sino all'Appennino meridionale le temperature rilevate all'interno di esse siano molto più basse di altre zone. Si sono rilevati infatti valori inferiori ai -20° sul Pollino e ai -40° sulle Alpi.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola