Gli articoli di Campanialive.it

 

3 novembre 2021 nubifragi in Campania

Autore: Redazione Campanialive.it
04/11/2021 (letto 154 volte)

La giornata del 3 novembre 2021 ha visto il verificarsi di valori di pioggia molto elevata su tutta la provincia di Caserta e non solo.

 

Era attesa nelle previsioni una concentrazione di fenomeni nel settore centro settentrionale della regione per il giorno 3 nov. Ed in effetti cosi è andata, con piogge e rovesci temporaleschi che già dalla mattina hanno interessato gran parte della regione per poi concentrarsi nella seconda parte della giornata sui settori centro settentrionali appunto. La provincia di Caserta è risultata essere quella maggiormente interessata da fenomeni intensi con molte stazioni della nostra rete meteo che hanno superato i 100 mm e in qualche caso anche i 150 mm. Il tutto è stato causato dal contrasto tra le correnti umide e più fredde atlantiche che insinuandosi al di sotto di quelle più miti presenti sul Tirreno meridionale e Sicilia hanno dato vita alla formazione di estesa nuvolosità che ha colpito la nostra regione. Una fase tipica di maltempo di stampo autunnale durante le fasi di transizione tra la stagione calda estiva e quella fredda invernale. La fase piovosa è stata poi seguita da una violenta sciroccata notturna che ha portato i termometri di molte stazioni della rete a superare i 20° notturni con valori anche di 25° nei casi di correnti favoniche di caduta dai monti vicini. Di seguito le immagini rilevate dal radar meteo sulle piogge accumulate, quella delle scariche temporalesche che hanno percorso un ideale corridoio passante proprio sul settore casertano e una tabella con le maggiori quantità di pioggia giornaliera un Campania rilevata dalla nostra rete e da altre presenti in regione.

Si ringrazia CampaniaMeteoBook per la collaborazione.























 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni