Gli articoli di Campanialive.it

 

Come difendersi dalle odiatissime zanzare

Autore: Prof. Adriano Mazzarella -
Responsabile Osservatorio Meteorologico Università Federico II di Napoli
26/06/2010 (letto 2356 volte)

Con l’estate aumenta il rischio di essere punti dalle zanzare

 

Immagine non disponibile

Con l’estate aumenta il rischio di essere punti dalle zanzare. Solo le zanzare femmine sono, però, in grado di succhiare il sangue all’uomo e agli altri animali per nutrirsi e rendere fertili le uova prima della deposizione. Ma perché una persona su dieci è particolarmente colpita dalle zanzare? E’ diffusa la convinzione che questo dipenda dal tipo di sudorazione, dalla temperatura corporea o dal grado di dolcezza del sangue ma, secondo recenti studi del professore Butler dell’Università della Florida, l’85% delle punture di zanzare ha un’origine genetica. Chi ha, per esempio, una pelle molto ricca di colesterolo (che non ha alcuna relazione con il colesterolo del sangue) è molto più esposto alle punture. E poi c’è l’anidride carbonica (CO2) che le zanzare riescono a percepire fino a 40 metri di distanza tramite sensori posizionati sulle antenne: le persone grosse e pesanti, le donne incinte e chi pratica attività sportiva producono con la respirazione grandi quantità di CO2 e in questo modo segnalano in modo evidente la propria presenza. Le zanzare non sono in grado di produrre autonomamente queste sostanze a loro utili e gradite e cercano di ottenerle da fonti terze. Per difendersi si può ricorrere a prodotti naturali come l’olio di semi di soia (secondo gli esperti il migliore tra quelli non chimici) che garantisce fino a 90 minuti di protezione, l’olio di citronella, la menta, il limone, l’eucalipto e il geranio che difendono dalle zanzare per periodi più brevi.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni