Gli articoli di Campanialive.it

 

IL MONTE PISANINO Giove Pluvio

Autore: LucaStorm Meteofirenze
10/11/2014 (letto 2424 volte)

Un curioso primato meteo italiano ai più sconosciuto...

 

Immagine non disponibile

Con i suoi 1948 mt slm è la vetta più alta della catena delle ALPI APUANE, e si trova in provincia di Lucca.
E' il perno di quello che viene identificato come il "gruppo" o "settore" Nord della catena-montuosa stessa, distinto dal "gruppo Sud", dominato invece dal massiccio della Pania della Croce.
Fin dal Medioevo, la "grande montagna", ritenuta per secoli la più alta di una larga parte dell'Italia, è stata spunto per leggende di vario genere e monito all'uomo tutte le volte che da "lei" la natura prendeva a scatenarsi.
Definita anche "acchiappanuvole" o "acchiappafulmini" resta a tutt'oggi, presumibilmente, la montagna più piovosa del nostro Paese.
In passato, già dal dopoguerra, si è cercato di piazzare pluviometri sempre più in alto verso la sua vetta: tentativi resi spesso vani proprio dalle troppo frequenti e troppo violente tempeste che la scuotevano!
Di "lei" ha parlato più volte anche il mitico Bernacca!
Significativi restano i dati, per altro incompleti, dell'anno 1952, tramite un pluviometro "ingabbiato", piazzato all'epoca a circa 1600 mt di altitudine, sul versante Est della montagna. Mancano le misurazioni dal giorno 1 al giorno 16 del mese di gennaio; dal giorno 22 maggio al giorno 18 giugno e dal giorno 25 agosto al giorno 10 di settembre. Ebbene, ciò nonostante, quell'anno si chiuse con un cumulato totale corrispondente a 7090 mm.
Significativi i 1700 mm caduti in meno di una settimana, dal giorno 12 al giorno 18 del mese di dicembre!!
Dall'anno scorso è attivo un nuovo pluviometro "doppio" (cioè a 2 collocazioni distanti circa 100 m l'una dall'altra) dei ricercatori ibimet-lamma ( e grazie alla collaborazione della Facoltà di Scienze Agrarie e Forestali di Firenze ), posto a quota 1680 mt. su una cresta-sommitale esposta a NE.
Dal giorno 1 di questo mese fino a poche ore fa sono già caduti quasi 1100 mm di pioggia; superati i 5300 mm da inizio anno.



Click qui per la fonte

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola