Gli articoli di Campanialive.it

 

Il Tornado di Frattaminore (NA) 7 ottobre 2016

Autore: Fabrizio Reali
07/10/2016 (letto 2636 volte)

Analisi del tornado verificatosi in provincia di Napoli il 7 ottobre 2016

 

Il giorno 7 ottobre difficilmente sarà dimenticato dagli abitanti delle aree a nord della provincia di Napoli. In particolare a Frattaminore si è verificato uno di quei rari ma non impossibili eventi meteorologici estremi non molto frequenti nelle nostre aree geografiche. Un vero e proprio tornado si è abbattuto infatti sul paese del napoletano provocando tantissima paura, nessun morto, per fortuna, ma tantissimi danni a strutture e abitazioni.
Di seguito proponiamo l'analisi del fenomeno cosi come riportata sul sito empolimeteo dal suo autore Fabrizio Reali che ci ha autorizzato a pubblicarla qui sul sito.

----------------------------------------------------------------------------------------

Il temporale supercellare tornadico è nato sul mare davanti le coste di Castel Volturno verso le 11.00 am ed è divenuto supercella nella pianura retrostante che da Villa Literno porta a Frattaminore zona del napoletano dove è avvenuto il tornado.

Analisi sinottica:

Minimo pressorio in movimento dal Tirreno verso il sud Italia - mar Ionio, agganciato da una goccia di aria fredda posizionata sull'est Europa, il tutto in regime di Scand +.

Percorso del temporale tornadico:

Su per giù il tragitto del ts è stato quello che vi ho indicato nella mappa sotto, nato alle 11.00 am e morto alle 12.50 pm.



Animazione satellitare:

Lo si nota tra le 11.00 am e le 12.50 pm, classica forma tondeggiante dell'incudine e posizione piuttosto isolata rispetto agli altri temporali, sono caratteristiche dei temporali supercellari.




Animazione radar:

Tra le 11.30 am e le 12.00 pm si nota anche se l'immagine non è chiarissima una struttura a v notch e l'hook echo, responsabile del tornado su Frattaminore.




NB: Si aggiungono 2 ore all'orario UTC durante l'ora legale e 1 un'ora durante quella solare.

_______________________________________________

Analisi visiva del temporale supercellare:

Ecco una foto fatta da Marano di Napoli dell'utente leo95nf del forum Campania Live alle ore 11.53 am che ritrae il temporale verso nord.
Immagine molto didattica perché si può apprezzare tutta la sua struttura supercellare, clear slot, wall cloud molto bassa, flaking line, direzione di movimento del temporale ecc......
L'orario del tornado è le 12.05 pm, però credo che già in questo scatto fosse presente anche se non si vede.




Tornado che si abbatte su Frattaminore (Na) :

Queste 2 foto sono inedite e mai postate sul web, le ho ricevute da un amico, quindi è la prima volta che vengono mostrate al mondo.






Foto di Domenico Cimmino © fatte da Frattaminore.>/h2>

Alcuni filmati del fenomeno




Uno scatto della cella temporalesca ripresa da Succivo (CE) dal sig. Volpe Felice



La nostra stazione meteorologica di Caivano (NA) ha rilevato in occasione del passaggio del tornado una raffica di 47 kts. Si tenga presente che la località sebbene vicina non è stata direttamente interessata dal tornado. Nei due grafici seguenti si nota il netto salto pressorio tipico dei passaggi temporaleschi e la forte raffica isolata di vento delle ore 12.00




Di seguito una carrellata di foto dei danni sul territorio di Frattaminore (NA) in seguito al passaggio di questo tornado probabilmente classificabile su una scala Fujita come F0/F1


Due scatti del sig. Pezzella Antonio




Foto di Antonio Starace



Altri scatti fotografici raccolti in rete








Si ringraziano tutti gli utenti per le preziose segnalazioni






Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni