Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di agosto 2016 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
06/09/2016 (letto 1238 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Agosto 2016 è stato omogeneo dal punto di vista termico, con valori della temperatura massima sistematicamente al di sotto della media con l’eccezione dei giorni 25, 26 27 e 28. Quest’anno l’anticiclone delle Azzorre, posizionatosi a latitudini basse, non ha sufficientemente contrastato le numerose incursioni di aria fresca atlantica e ha determinato venti nord orientali anche di 50 km orari, come avvenuto nei giorni 22, 23 e 24. Le medie delle temperature massime e minime mensili sono state, perciò, rispettivamente, di 29.4°C, un grado in meno della media e di 23.4°C, due gradi in più. L’aumento delle minime rispetto alle massime non deve sorprendere in quanto l’area metropolitana di Napoli tende a crescere sempre di più con la costruzione di palazzi, strade asfaltate di bitume nero che tendono a rilasciare energia termica nelle ore notturne quando normalmente viene misurata la temperatura minima. La pioggia caduta è stata di 12 mm, un po’ meno di quella che cade normalmente ad agosto, uno dei mesi più asciutti dell’anno, e tutta concentrata nel rovescio del giorno 11; il giorno più caldo è stato il 26 agosto con una temperatura massima di 33.0°C. E’ interessante notare che quest’anno è stato rispettato il principio di “auto somiglianza frattale” secondo il quale ad un inverno mite segue sempre un’estate mite e che nel mondo contadino viene così sintetizzato: “Si vierne non virnea, state non statea”, vale a dire se l’inverno non si comporta da inverno, l’estate non si comporta da estate.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni