Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di dicembre 2015 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
04/01/2016 (letto 1920 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Il mese di dicembre 2015 ha sorpreso i meteorologi a causa di una inaspettata e duratura area di alta pressione che ha determinato cielo sereno, valori di temperatura dell’aria bassi di notte ed elevati di giorno, scarsa ventilazione ed una stabilità atmosferica così elevata da costringere l’amministrazione locale ad adottare limitazioni del traffico per diminuire l’inquinamento da polveri sottili. Le medie mensili sono risultate così di 10.2°C per le temperature minime e di 16.2°C per le massime, entrambe due gradi più elevate della media. La pioggia è stata assente e questo è un record per il mese di dicembre almeno sin dal 1872 cioè da quando sono iniziate le rilevazioni sistematiche presso l’Osservatorio Meteorologico della Federico II a Napoli centro. Questo perchè un vigoroso ed ampio anticiclone, rafforzato dal surriscaldamento del Pacifico tropicale (il cosiddetto El Nino), ha raggiunto valori di pressione atmosferica di 1040 hPa e bloccato la normale circolazione atmosferica alle nostre latitudini. E’ curioso osservare che anticicloni così poderosi sono in grado di causare anche un abbassamento del livello del mare e che i Napoletani a via Caracciolo hanno potuto verificare attraverso l’insolito affioramento di una parte scura della scogliera normalmente sotto il livello del mare. A chiusura d’anno, risulta utile riportare il bilancio termo-pluviometrico dell’intero 2015: la temperatura media è stata di 18.6°C, circa un grado in più rispetto alla media annuale secolare; la quantità di pioggia annuale è stata di 845 mm in linea con la media annuale ma con grossi deficit in aprile, novembre e dicembre. La temperatura dell’aria del 2015 non è da record e rientra nella normale variabilità climatica: basti pensare che anni come il 1946, 1947, 2002, 2003 e 2006 sono stati più caldi di circa mezzo grado.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni