Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di gennaio 2015 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
02/02/2015 (letto 2084 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Il mese di gennaio 2015 è stato caratterizzato da una notevole variabilità atmosferica: con la temperatura al di sotto della media nei primi 3 giorni, al di sopra fino all’inizio della terza decade e ancora al di sotto e con piogge fino alla fine del mese. Le medie delle temperature minime e massime sono state così, rispettivamente, di 8.5°C (un grado e mezzo in più delle media stagionale) e di 13.3°C (mezzo grado in più); la quantità di pioggia caduta è stata di 180 mm, quasi il doppio della media stagionale. Tale scenario è dipeso dall’alternanza sul Mediterraneo prima di masse d’aria fredda siberiana, poi atlantica ed infine polare con neve sul Vesuvio il 25, il 26 e il 28 e freddo accentuato dall’effetto del vento da Nord. I “giorni della merla”, 29, 30 e 31 gennaio, sono stati all’insegna della pioggia e di un forte libeccio che ha messo a dura prova la navigazione nel golfo. La pressione è scesa fino al valore di 984.5 hPa alle ore 11.10 del 30.01.2015

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni