Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di gennaio 2019 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
02/02/2019 (letto 191 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Gennaio 2019 si pone al 15 posto nella speciale classifica delle temperature massime più basse registrate a Napoli centro dal 1872. Il motivo è da cercarsi nell’anomalo riscaldamento della stratosfera (80°C a 40 chilometri di altezza) che ha causato la scissione del vortice polare in due lobi gelidi, uno dei quali ha raggiunto l’Appennino centro-meridionale attraverso la porta della Bora. La neve è stata presente sul cono del Vesuvio per ben 20 giorni dal 3 al 13 e dal 23 al 31. La media della temperatura minima è stata di 6.3°C (mezzo grado in meno della media secolare) e la media della massima è stata di 11.3°C (un grado e mezzo in meno) e con punte di freddo di 1.4°C e 2.0°C nei giorni 3 e 4. Venti di 50 chilometri orari, più volte, hanno messo a dura prova la navigazione nel golfo e accentuato la sensazione del freddo. La pioggia è caduta in 17 giorni (ininterrottamente per 14 giorni dal 18 al 31) con una quantità di 114 mm, 20 mm in più di quella che cade normalmente a gennaio.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni