Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di giugno 2012 a Napoli Centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
02/07/2012 (letto 2468 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Le condizioni meteo di giugno 2011 possono essere suddivise sostanzialmente in due parti: la prima metà più fredda di circa 1°C rispetto alla media stagionale, per l‘arrivo sul Mediterraneo di flussi atlantici d’aria fresca, e la successiva metà più calda di 4-5°C a causa dei bollenti anticicloni africani che in successione, si sono impadroniti della nostra penisola. Tale disomogeneità atmosferica ha determinato una media delle temperature massime di 27.8°C, mezzo grado in più di quella stagionale, e una media delle temperature minime di 21.6°C, tre gradi più elevata; le precipitazioni sono state pari ad appena 1mm, 30 mm in meno del valore stagionale. La persistenza del campo anticiclonico per tutta la seconda metà del mese e l’azione di compressione dell’aria dall’alto verso il basso ha causato un notevole e duraturo disagio nella popolazione specialmente nei giorni 18 e 19 giugno quando sono stati raggiunti 33.8°C e l’80% di umidità.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni