Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di giugno 2013 a Napoli Centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
02/07/2013 (letto 1765 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Le condizioni meteo di giugno 2013 sono state molto variabili: i primi 13 giorni più freddi di circa 3°C rispetto alla media stagionale per l‘arrivo sul Mediterraneo di flussi atlantici d’aria fresca, i successivi 10 giorni più caldi di 4°C per la presenza sul Mediterraneo del bollente ed umido anticiclone africano, gli ultimi 7 giorni più freddi di 4°C per il ritorno dei flussi freschi atlantici. Tale disomogeneità atmosferica ha determinato una media delle temperature massime di 25.7°C, due gradi in meno di quella stagionale e una media delle temperature minime di 19.6°C, un grado in più; le precipitazioni sono state pari 15 mm, la metà del valore stagionale. L’azione di compressione dell’aria dall’alto verso il basso ha determinato, nell’intervallo compreso tra il 18 e il 22 giugno, un notevole disagio nella popolazione a causa di elevata stabilità atmosferica, valori di temperatura di 33°C e di umidità dell’80% .

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni