Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di giugno 2014 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
01/07/2014 (letto 2711 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Giugno 2014 è stato molto variabile dal punto di vista meteorologico: i primi 5 giorni più freddi di 2°C rispetto alla media stagionale, i successivi otto giorni più caldi di 3°C , a seguire otto giorni più freddi di 3°C e, fino alla fine del mese, giorni più caldi di 2°C. Tale variabilità atmosferica non è sorprendente ma appartiene alla fisiologia di giugno a causa dell’alternarsi sul Mediterraneo di masse d’aria fredda atlantica e masse d’aria calde subtropicali, quest’ultime in grado di determinare un notevole disagio nella popolazione per gli elevati valori di temperatura e di umidità. La media delle temperature massime è stata a Napoli centro di 27.5°C, in linea con la media stagionale, mentre quella delle minime è stata di 20.6°C, due gradi in più. Il giorno più caldo è stato il 9 giugno quando il termometro ha raggiunto il valore di 33.3°C. Le precipitazioni sono state pari 31mm, in linea con il valore stagionale, ma con 18 mm caduti il 16 giugno quando una tromba d’aria, alle ore 14, colpi l’intera area metropolitana con grandine e raffiche di vento dell’ordine di 100km/h che ha provocato allagamenti, caduta di alberi e di manufatti. Rilevato anche il record di rain rate da quando è in funzione la stazione automatica Davis con 640 mm/h il 16 giugno durante il temporale.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni