Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di giugno 2020 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
13/07/2020 (letto 66 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Il meteo di giugno 2020 può essere suddiviso sostanzialmente
in due parti: i primi 22 giorni con temperatura più bassa di circa
3-4°C rispetto alla media stagionale, per i ripetuti arrivi sul
Mediterraneo di flussi atlantici d’aria fresca, e i rimanenti
giorni con temperatura più alta di 4-5°C a causa della presenza
del bollente ed umido anticiclone nord africano che i meteofili
chiamano il cammello. Tale disomogeneità atmosferica ha
determinato una media delle temperature massime di 26.3°C, un
grado in meno di quella stagionale, e una media delle
temperature minime di 20.1°C, un grado e mezzo in più. Le
precipitazioni sono state pari a 32 mm, concentrate nel rovescio
del 5, e perfettamente in linea con la cumulata stagionale. Il
giorno più caldo è stato il 27 con una temperatura massima pari
a 33.1°C che ha determinato disagio nella popolazione per l’alto
valore di umidità relativa. La temperatura del mare nel golfo è
passata da 20°C di inizio mese a 26°C di fine mese. La mietitura
è già iniziata in accordo al detto Giugno falce in
pugno. L’inverno siccitoso e mite aveva fatto preoccupare per
un anticipo di maturazione delle spighe ma le scarse
precipitazioni, da marzo in poi, leggere ma continue durante il
giorno, hanno imbibito il terreno in profondità determinando
una buona produzione di grano di alta qualità.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni