Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di luglio 2015 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
02/08/2015 (letto 1612 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Luglio 2015 ha sorpreso i climatologi per l’assenza sul Mediterraneo del mite anticiclone delle Azzorre completamente soppiantato dal più umido e bollente anticiclone africano che è stato responsabile per tutto il mese, con l’eccezione degli ultimi giorni, di temperature torride e situazioni di grave disagio notturno nella popolazione per valori di umidità dell’ordine dell’85%. La media delle temperature massime è stata, perciò, di 31.9°C, 2°C in più del valore stagionale. I giorni più caldi sono stati il 17, 18 e 19 luglio con 36.7, 36.9 e 35.1°C, rispettivamente; le precipitazioni sono state pari a 28 mm, pari a quasi il doppio della media stagionale, e concentrate nei giorni 23 e 24 in seguito alla formazione di imponenti temporali di calore. La temperatura del mare è schizzata dai 21.5°C dell’inizio del mese ai 27.5°C della fine del mese come ha notato chi ha avuto la fortuna di fare i bagni in questo periodo. Tutti i mass media hanno urlato e ritenuto che la temperatura di questo luglio sia stata la più alta in assoluto ed addebitabile esclusivamente alle attività umane. Basta, però, consultare l’archivio storico dell’Osservatorio Meteorologico della Federico II per rendersi conto che valori medi più elevati a luglio già sono stati raggiunti nel passato intorno agli anni ‘50: il 1945 con 32.4°C, il 1946 con 32.2°C, il 1947 con 32.7°C, il 1950 con ben 33.2°C e il 1953 con 33.1°C. La temperatura media delle minime di luglio 2015 è stata di 25.4° mentre la media mensile complessiva è stata 28.4°C

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni