Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di marzo 2014 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
04/04/2014 (letto 2209 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Il mese di marzo 2014 è stato caratterizzato da una notevole variabilità atmosferica tipica del passaggio dall'inverno alla primavera con masse d’aria calda meridionali che tendono a scontrarsi con masse d’aria fredda settentrionali. I giorni più freddi si sono concentrati dal giorno 1 al 5 e dal 24 al 26 quando il cono del Vesuvio è stato ricoperto di neve, forti venti di scirocco hanno messo a dura prova la navigazione nel golfo e la pioggia, caduta soltanto in tali giorni, è stata pari a 85 mm, un quarto in più di quello che cade normalmente a marzo. La media delle temperature minime è stata di 10.5°C, due gradi più alta della media del periodo mentre la media delle temperature massime è stata di 16.1°C, in linea con la media. Un’analisi incrociata con il mese di marzo di 100 anni fa ha mostrato che 12 giorni di marzo 2014 sono stati più freddi dei corrispondenti giorni di marzo 1914.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni