Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di novembre 2010 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella -
Responsabile Osservatorio Meteorologico Università Federico II di Napoli
03/12/2010 (letto 3484 volte)

Consueto riepilogo sull'andamento climatico dello storico osservatorio di Napoli San Marcellino

 

Immagine non disponibile

La prima metà del mese di novembre 2010 è stata caratterizzata da valori di temperatura dell’aria superiori alla norma di circa 2 gradi mentre la seconda metà da valori più vicini alla norma. A livello mensile, le medie delle temperature minima e massima sono state, così, di 14.0°C, due gradi e mezzo più della media, e di 18.7°C, un grado in più. La successione quasi continua sul Mediterraneo di profonde depressioni ha attratto masse d’aria sia fredda polare che calda tropicale spaccando in due l’Italia dal punto di vista termico con il crollo della temperatura solo sul Nord Italia ma piogge continue su tutta la penisola. A Napoli 21 giorni di precipitazioni hanno determinato una quantità di pioggia di 280 mm, 150 mm in più della media ad appena 40 mm dai record di 325 mm del 1893 e di 319 mm del 1985 misurati dall’Osservatorio Federiciano, ininterrottamente funzionante dal 1872. La ventilazione, per lo più proveniente da Sud-Est (il cosiddetto scirocco) è stata sempre intensa con valori anche di 100 km/h nei giorni 1,17, 21 e 28.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni