Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di novembre 2017 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
04/12/2017 (letto 349 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

La temperatura dell’aria di novembre è stata molto variabile: al di sopra della media stagionale di 1-2°C nella prima metà del mese e al di sotto di 2-3°C nella seconda metà. Questa disomogeneità ha di fatto determinato una media delle temperature massime e minime di 17.4°C e di 11.7°C, in linea con la media stagionale ricavata dall’intero archivio ultrasecolare dell’Osservatorio Meteorologico dell’Università di Napoli Federico II. Le precipitazioni sono state pari a 127 mm, in linea con la media stagionale e distribuite quasi con continuità nella prima metà del mese e negli ultimi giorni. La notevole dinamicità atmosferica di questo novembre è addebitabile al posizionamento di aree di basse e alte pressioni che hanno attivato, di volta in volta, e per quasi tutto il mese, il canale caldo-umido sciroccale e quello freddo-secco maestrale. Solo nell’ultima settimana, l’arrivo di aria fredda polare direttamente sul Mar Mediterraneo, attraverso la porta del Rodano, ha determinato una drastica caduta della temperatura che è stata percepita dalla popolazione ancora di più a causa di forti venti da Nord-Est.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni