Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di ottobre 2020 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
01/11/2020 (letto 81 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Ottobre 2020 è stato un mese dai due volti: nella prima decade, la temperatura dell’aria è stata di 1-2°C al di sopra della media stagionale, nella rimanente parte del mese di 1-2°C al di sotto. A livello mensile, la media delle temperature minime è stata così di 15.3 in linea con la media stagionale, mentre quella delle temperature massime è stata di 21.4°C, un grado in meno. Perturbazioni fredde settentrionali hanno contribuito a determinare una diminuzione della temperatura media di ottobre che si è rivelata la più bassa degli ultimi 20 anni. Questo freddo inaspettato a Napoli potrebbe aver agevolato la diffusione del Covid-19 in accordo con quanto affermato dall’epidemiologo francese Blachier. Le precipitazioni sono state pari a 115 mm, in linea con la pioggia che normalmente cade ad ottobre. I giorni di pioggia sono stati 12 di cui 7 consecutivi. Notevoli sono stati i rovesci dell’11 e del 12 e le raffiche di vento del giorno 15 che hanno raggiunto valori di 80 km/h . La temperatura del mare nel golfo è passata dal valore di 23-24°C di inizio mese al valore tipicamente autunnale di 21°C. Il meteo della prima decade ha sorpreso i napoletani per la sua variabilità tipicamente marzolina con improvvisi cambiamenti di copertura nuvolosa e brevi rovesci. Non a caso, gli antichi romani consacrarono sia marzo che ottobre a Marte e gli anziani ricordano il detto: “ottòmbre e marzo songo comm’a frate” cioè ottobre e marzo sono come fratelli.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni