Gli articoli di Campanialive.it

 

Se la Terra si surriscalda colpa del Sole: l’uomo non c’entra

Autore: Prof. Scafetta Nicola
06/12/2010 (letto 2975 volte)

Interessante video del seminario tenuto dal Prof. Scafetta sul tema del riscaldamento globale e delle sue cause...

 

Grazie alla collaborazione che ci lega all'osservatorio meterologico dell'Università di Napoli e al prof. Mazzarella, proponiamo un interessante intervento tenutosi presso l'univeristà il 6 luglio del 2010 al quale è intervenuto il prof. Nicola Scafetta. Il ricercatore, espone le sue idee circa l'influenza dei regolari cicli astronomici del nostro sistema solare con quelli del clima sulla terra.
Il professore, "cervello" emigrato negli Usa ha elaborato una previsione della temperatura planetaria attraverso un approccio fenomenologico-olistico. I risultati di tale approccio hanno dimostrato che il 90% della varianza della temperatura dell'aria è giustificato dalle variazioni naturali associate a movimenti astronomici. E' fortemente messa in crisi la teoria del riscaldamento globale provocato dall'uomo a causa della sua produzione "forsennata" di CO2 e sulla quale l'IPCC poggia la sua esistenza.


Vai al video del suo seminario tenutosi, su invito, da noi presso la Federico II.


Il professor Nicola Scafetta, uno scienziato di 39 anni originario di Gaeta, che nel 1998, dopo essersi laureato in fisica a Pisa, ha deciso di continuare gli studi presso l'Università del Texas per poi trasferirsi a far ricerca e a insegnare al Free-electron laser laboratory della Duke University, uno dei più prestigiosi atenei degli Stati Uniti, nel North Caroline. Scafetta è membro dell’Acrim (Active cavity radiometer irradiance monitor), centro mondiale di studio dell’irradianza solare associato alla Nasa, l’ente spaziale americano. Insomma, è uno di quelli che da noi vengono definiti «cervelli fuggiti all’estero», anche se non gli piace essere chiamato così: «Non mi sento per niente un fuggitivo. Espatriare allo scopo di confrontarsi a livello internazionale è quasi un dovere per chiunque voglia fare scienza in modo serio».



Riferimenti prof. Scafetta


Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni