Gli articoli di Campanialive.it

 

Settembre 2014 inizia col botto

Autore: Redazione Campanialive.it
02/09/2014 (letto 2410 volte)

Danni e temporali in questo primo giorno di settembre in Campania.

 

Il primo giorno del mese di settembre del 2014 è stato caratterizzato da forte maltempo in Campania. Numerosi temporali hanno iniziato a fare capolino già all'alba della giornata che ha dato il via ad una serie di formazioni nuvolose che si muovevano in seno ad una depressione a carattere freddo presente sulla penisola che manifestava maggiori effetti sul versante adriatico.
L'analisi dei fronti mostra chiaramente quali siano le situazioni in gioco nelle prime ore della giornata. Un fronte freddo sta per raggiungere le coste tirreniche.




Anche dall'immagine satellitare si notano bene i treni temporaleschi che poi causeranno molti temporali violenti in particolare sulle aree comprese tra le province di Salerno e Avellino zone molto esposte orograficamente a questo tipo di situazioni bariche.




La nostra stazione di Mercato S.Severino curata dal'Ing. Anna Luongo, una delle stazioni storiche del nostro circuito, ubicata proprio nel cuore dell'area temporalesca più intensa ha infatti rilevato oltre 85 mm di pioggia a fine giornata.



Particolarmente colpite come abbiamo detto , sono state le aree comprese tra Salerno e Avellino. Infatti, Solofra e Salerno e molti altri paesi del circondario, hanno subito notevoli danni causati da frane, allagamenti e smottamenti al seguito delle copiose precipitazioni e solo per mera fortuna non ci sono state vittime.



Nella foto sopra i danni procurati nel comune di Volturara Irpina dalle piogge.




Nella foto sopra il raccordo autostradale Avellino-Salerno completamente allagato dalle piogge.


 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni