Rete di rilevamento Campanialive

Condizioni meteorologiche attuali:

 

Stazioni ufficiali Campanialive.it

Stazioni partner

Stazioni offline


 


 

Ultima immagine satellitare canale infrarosso


A cura di sat24.com


 

Carta di analisi satellitare e fronti sull'Europa


A cura di portal.chmi.cz


 

Notizie dalla Campania



 

Clicca qui per maggiori informazioni

 

Ultim'ora

28/01/2023 09:39:05

Sulla Campania la giornata inizia con cielo molto nuvoloso o coperto sul mare e in parte dell'area costiera con precipitazioni l momento solo sul settore marino e parte delle coste del napoletano. Precipitazioni comunque di debole intensità. Fenomeni che comunque tenderanno a isolarsi in mare nel corso della giornata. Sulle zone interne nubi irregolari associate anche a schiarite si alterneranno ad esse per tutta la giornata. Venti settentrionali tra deboli e moderati da nord est. Mare calmo o poco mosso sotto costa, leggermente mosso a largo. Temperature senza particolari variazioni.

Articoli meteo

Casertavecchia uno sguardo su tutta la terra di lavoro
16/01/2023 (Letto 83 volte)

Uno sguardo attento alle immagini della webcam di Casertavecchia ci consente di capirne alcuni particolari.

Il clima del mese di dicembre 2022 a Napoli centro
02/01/2023 (Letto 170 volte)

Analisi climatica del mese di dicembre a Laceno (AV)
02/01/2023 (Letto 155 volte)

Dicembre 2022 molto caldo in Campania ma non è record media max a Capodichino.
02/01/2023 (Letto 79 volte)

Il clima del mese di novembre 2022 a Napoli centro
03/12/2022 (Letto 230 volte)

Altri articoli meteo (clicca)

Glossario meteo

Termine casuale:

Convergenza e divergenza

Nei cicloni, l'aria si sposta orizzontalmente dalla periferia verso il centro, mentre negli anticicloni l'aria si muove dal centro verso la periferia. Nel primo caso si ha convergenza, nel secondo divergenza. Il criterio che stabilisce se in una colonna d'aria c'è convergenza o divergenza è il seguente: se il vento è tale che nella colonna entra più aria di quanta ne esce, si ha convergenza; se, invece, esce più aria di quanta ne entra, c'è divergenza. Dove l'aria converge si generano moti verticali ascendenti che favoriscono la formazione delle nubi. Nelle carte sinottiche, la convergenza si nota dal fatto che le isòbare o le isoipse tendono ad avvicinarsi. Dove l'aria diverge si generano moti verticali discendenti (subsidenza) che favoriscono il dissolvimento delle nubi. Nelle carte la divergenza è palesata dalle isòbare o dalle isoipse in graduale allontanamento. Nella troposfera, la convergenza è accompagnata da un aumento della pressione atmosferica al suolo, mentre con la divergenza si ha un abbassamento della pressione.

Vai al Glossario

Forum Campanialive

Partecipa al nostro forum, da sempre il miglior forum meteo in Campania.
Notizie, approfondimenti, segnalazioni, foto e tanto altro tutto rigorosamente free!!!