Gli articoli di Campanialive.it

 

Eccezionale grandinata a Capri il 20 novembre 2010

Autore: Redazione Campanialive.it
21/11/2010 (letto 4671 volte)

Un evento raro quello verificatosi a Capri dove la grandine ha coperto con uno spesso strato di ghiaccio molte zone dell'isola azzurra...

 

Dopo la grandinata che ha colpito la città di Napoli il giorno 11 novembre documentata da un nostro articolo, ieri è toccato all'isola di Capri balzare all'onore delle cronache per una incredibile grandinata avvenuta tra le 13.30 e le 14.00. Un flusso di correnti meridionali in quota associate ad un fronte freddo provocavano davanti alle coste laziali e campane, la formazione di robusti temporali che dalle 10 circa cominciano a far sentire il loro brontolio agli abitanti dell'isola napoletana.




Il fenomeno durato per circa un'ora ha assunto carattere di forte intensità sulla zona orientale dell'isola campana abbattendosi in particolare sul versante in quel momento sottovento al monte Solaro. Tutta l'area del comune di Capri è stata intensamente interessata come testimoniano i filmati e le immagini raccolte in rete.





E' andata invece diversamente sulle zone occidentali dell'isola dove la grandinata è stata leggera sebbene grossi chicchi hanno interessato comunque il territorio del comune di Anacapri. Nella foto di fianco potete osservare un grosso chicco di grandine che ha colpito la zona dove risiede l'utente del nostro forum Antonio Meo, gestore della stazione di Anacapri.





La quantità di grandine caduta sul territorio di Capri è però decisamente più significativa come testimoniato anche da quest'altra immagine dove possiamo osservare via Summonte completamente imbiancata da uno spesso strato di ghiaccio. Foto di Michela Castellano





Il grafico della stazione meteo di Anacapri mostra chiaramente il passaggio dell'intenso cumulonembo temporalesco. Tra le 13.30 e le 14.00 il picco di precipitazione più intensa con pioggia mista a grandine.




Antonio Meo ci ha fornito un elenco delle grandinate da lui rilevate dal 2005 ad oggi che ci fa capire che sebbene la grandine non sia infrequente sull'isola caprese, quella di ieri rappresenta comunque un evento del tutto eccezionale.




11 Marzo 2010 mm 17,8 ( Solo a Capri)

9 Gennaio 2010 mm 25,1 ( nelle piante )

18 Dicembre 2009 mm 3,6

5 Marzo 2009 mm 22,4

7 Febbraio 2009 mm 11,7

13 Gennaio 2008 mm 15,5 ( accumulo 1 cm)

22 Marzo 2007 mm 28,7

23 Febbraio 2005 mm??? ( accumulo 3-4 cm)

16 Febbraio 2005 mm?? ( mista a neve)

28 Gennaio 2005 mm?? ( accumulo 1 cm)




L'immagine ingrandita del satellite delle ore 13. Si nota il brillante cumulonembo temporalesco che generatosi in mare si sposta sull'isola di Capri. Osservando bene le immagini è molto probabile che il cumulonembo abbia forato la
troposfera. In genere questo tipo di nubi sono sempre apportatrici di violenti nubifragi.





Il video più significativo del violento temporale secondo il nostro parere è questo
visibile in questa pagina registrato proprio nel momento di massima intensità della precipitazione. Altri video sono visualizzabili nel nostro forum al quale è possibile iscriversi e commentare l'accaduto.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni