Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di marzo 2017 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
05/04/2017 (letto 228 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Il bilancio termo-pluviometrico del mese di marzo 2017 è sorprendente: il mese che avrebbe dovuto segnare il passaggio tra la stagione invernale e quella estiva e che notoriamente si caratterizza per l’irrequietezza, gli sbalzi termici e i passi indietro si è mostrato, invece, con caratteristiche atmosferiche tipiche di fine aprile e inizio maggio. La colpa è stata degli anticicloni che, in successione, hanno occupato per quasi tutto il mese il Mediterraneo ed hanno reso l’atmosfera stabile ed impedito il processo di formazione delle nubi e delle piogge. Queste sono cadute solamente dal 4 al 7 marzo per un totale mensile di appena 24 mm, il 62% in meno di quella che cade normalmente a marzo. Le temperature minime e massime, registrate a Napoli centro, sono state pari a 11.4°C e a 18.0°C, più alte di 2.8°C e 2.1°C delle rispettive medie del periodo; un forte vento di libeccio di ben 85 km/h ha messo a dura prova la navigazione nel golfo nella notte fra il 6 e il 7.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni