Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di marzo 2018 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
06/04/2018 (letto 361 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

Marzo 2018 ha sorpreso per la notevole variabilità atmosferica e le numerose incursioni di masse d’aria diverse provenienti dalla Siberia, dall’Atlantico e dall’Africa. Queste si sono scontrate duramente sul Mediterraneo per permettere il passaggio dall’inverno alla primavera. Tale dinamicità atmosferica ha determinato 18 giorni di pioggia (con due sequenze di giorni consecutive di otto e di sette giorni) e un totale mensile di 114 mm, il 70% in più del valore cumulato stagionale. Forti venti di scirocco e di maestrale, con punte di 70 km/h, hanno messo a dura prova la navigazione nel golfo dal 18 al 21 marzo. Il cono del Vesuvio è stato ricoperto da neve l’1 marzo e nel periodo compreso tra il 22 al 26 marzo. La media delle temperature minime è stata di 10.4°C, mezzo grado in più della media del periodo, mentre quella delle temperature massime è stata di 15.4°C, mezzo grado in meno. Il giorno più freddo è stato il primo marzo con una temperatura minima di 2.9°C.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni