Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima del mese di novembre2021 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella - Federico II Napoli
04/12/2021 (letto 185 volte)

Consueto riepilogo dei dati mensili dello storico osservatorio meteorologico del centro della città di Napoli

 

Immagine non disponibile

La temperatura dell’aria di novembre è stata molto variabile: più
elevata della media stagionale di circa tre gradi nella prima
decade, più elevata di due gradi nella seconda decade ed infine
più bassa di circa due/tre gradi nella terza decade. Questa
disomogeneità ha di fatto determinato una media delle
temperature massime di 19.3°C, un grado e mezzo al di sopra
della media stagionale, e delle temperature minime di 14.3°C,
due gradi e mezzo al di sopra. Il giorno più caldo è stato il 7 con
26.3°C mentre quello più freddo il 30 con 6.2°C. Le
precipitazioni, distribuite su 22 giorni, sono state pari a 215 mm,
l’80% in più di quanto piove normalmente a novembre.
Notevole è stato il rovescio di 45 mm del 25. La temperatura
del mare è passata da 20.5°C degli inizi di novembre a 18°C a
fine mese. La notevole dinamicità atmosferica di questo
novembre trova la spiegazione nel posizionamento di aree di
basse e alte pressioni che hanno attivato, di volta in volta, e per
quasi tutto il mese, il canale caldo-umido sciroccale e quello
freddo-secco maestrale. Solo nell’ultima settimana, l’arrivo di
aria fredda polare direttamente sul Mar Mediterraneo attraverso
la porta del Rodano, ha determinato una drastica caduta della
temperatura con il cono del Vesuvio ricoperto di neve il 29 e il
30. Raffiche di vento di 80 km/h hanno messo a dura prova la
stabilità degli alberi e la navigazione nel golfo dall’1 al 4 e dal
25 al 28.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni