Gli articoli di Campanialive.it

 

Il clima di Novembre 2009 a Napoli centro

Autore: Prof. Adriano Mazzarella -
Responsabile Osservatorio Meteorologico Università Federico II di Napoli
01/12/2009 (letto 2867 volte)

Il mese di novembre 2009 è stato caratterizzato da una notevole variabilità climatica....(continua)

 

Immagine non disponibile

Il mese di novembre 2009 è stato caratterizzato da una notevole variabilità climatica: i primi 12 giorni con valori di temperatura dell’aria all’interno della norma e i successivi giorni con valori più alti di circa 2 gradi. A livello mensile, le medie delle temperature minime e massima sono state, così, di 13.0°C e di 18.9°C , un grado in più della norma. Scenari così diversi sono stati determinati dall’alternarsi sul Mediterraneo di una profonda depressione che ha attratto masse d’aria fredda artica, responsabili di piogge quasi continue, seguita da un duraturo e potente anticiclone di origine africana, chiamato Beata dall’Università di Berlino, che ha causato, da una parte, valori di temperatura elevati tipici della cosiddetta estate di S. Martino e, dall’altra, continue inversioni termiche, assenza di ventilazione, tassi di umidità maggiori del 90% e conseguente accumulo di polveri sottili. La pioggia, pari a 145 mm, 20 mm in più della media del periodo, si è concentrata nei primi dieci giorni del mese, ha messo a dura prova il fragile sottosuolo della città. Anche nel comune di Casamicciola, il giorno 10, piogge dell’ordine di 200 mm hanno causato colate di fango e una vittima.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni