Gli articoli di Campanialive.it

 

Il risveglio del super vulcano tedesco terrorizza l'Europa

Autore: Redazione Campanialive.it
04/01/2012 (letto 3968 volte)

Sale la preoccupazione in Europa per il temuto risveglio dell'enorme vulcano

 

Immagine non disponibile

Bonn (Germania) - Sale la preoccupazione in Europa per il temuto risveglio dell'enorme vulcano sotto il lago di Laacher See, vicino a Bonn, in Germania. Gli esperti hanno lanciato l'allarme dopo una serie di segnali, tra cui uno sciame sismico che si è abbattuto sulla zona negli ultimi mesi, che potrebbe preannunciare un'eruzione. Se il vulcano dovesse eruttare, anche il Nord dell'Italia potrebbe essere coperto dalle ceneri.

Nascosto sotto il lago di Laacher See, il vulcano erutta ogni 10/12mila anni e, calcolando che l'ultima colata risale a 12.900 anni fa, l'ipotesi non sembra così lontana. Le conseguenze potrebbero essere devastanti, con imponenti evacuazioni di massa e un sensibile raffreddamento globale innescato dall'oscuramento del sole per la nube di cenere. Gli effetti potrebbero farsi sentire anche all'estero, a Parigi, Londra e su tutta l'Italia settentrionale.

E’ coperto da quasi 1000 chilometri quadrati di terra vulcanica e da pietre, e diversi piccoli terremoti nella regione indicano che potrebbe essere molto vicino il suo risveglio. Il 30 luglio 2010, un terremoto di magnitudo 5,6 ha colpito la regione, e vari sciami sismici si stanno susseguendo in queste ore.

I vulcanologi fanno notare come il biossido di carbonio dal magma stia bollendo sino alla superficie del lago, indice che la camera magmatica sottostante è in fase di degasaggio. La camera magmatica rappresenta la zona all’interno di un vulcano definita come una sorta di serbatoio.

Secondo gli studiosi il vulcano potrebbe espellere miliardi di tonnellate di magma, con una potenza simile a quella del vulcano Pinabuto, nelle Filippine, che nel 1991 segnò la più potente eruzione del ventesimo secolo e causò un calo delle temperature globali di 0.5°C. In quella circostanza il Pinatubo espulse 10 miliardi di tonnellate di magma, 20 miliardi di tonnellate di anidride solforosa e 16 chilometri cubici di cenere.

Se vuoi dire la tua su questo articolo clicca qui.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni