Gli articoli di Campanialive.it

 

Malinconico autunno? E’ l’ora delle scelte

Autore: Prof. Adriano Mazzarella -
Responsabile Osservatorio Meteorologico Università Federico II di Napoli
28/11/2009 (letto 1683 volte)

L’autunno è la stagione della malinconia e della tristezza: la luce del giorno diminuisce...

 

Immagine non disponibile

L’autunno è la stagione della malinconia e della tristezza: la luce del giorno diminuisce, le foglie degli alberi ingialliscono, le piogge, le nebbie e il freddo incominciano a regalare i primi malanni. Non a caso la biometeorologia cerca di alleviare i disagi connessi a questo cambio di stagione. Ma non preoccupiamoci più di tanto perché uno stato d’animo triste potrebbe essere un elemento importante nel prendere decisioni. Ad affermarlo è Joseph Forgas, docente di psicologia all’Università di New South Wales in Australia, sull’ultimo numero dell'Australian Science Journal. Su un campione statisticamente significativo di volontari sono stati indotti stati d'animo felici e tristi attraverso la visione di film e il ricordo di particolari eventi; è stato poi loro chiesto di procedere a valutazioni di situazioni diverse. I risultati? Chi era triste più difficilmente credeva a storie inventate, faceva meno errori nel ricordare un evento di cui era stato testimone e addirittura era meno condizionato da pregiudizi religiosi o razziali nel prendere decisioni rapide. La ricerca di Forgas dimostra che, se è vero che il buonumore promuove creatività e fiducia sulle scorciatoie mentali, è proprio la tristezza a determinare strategie migliori per gestire situazioni difficili; una dose di avvilimento non solo fa bene ma è addirittura necessaria per esaminare il mondo con più realismo! In termini strettamente meteorologici i risultati ottenuti da Forgas invitano a prendere le decisioni importanti in autunno.

 

Condividi:

Facebook MySpace Twitter  

 

Torna in cima


Ricerca articoli

 

Ricerca per titolo:

 

Ricerca per testo contenuto:

Tutte le parole Almeno una parola

 

Clicca qui per maggiori informazioni