Benevento - Arco di Traiano live Webcam

Vista dell'Arco di Traiano a Benevento


Webcam offerta da: Comune di Benevento

 


Vista dell'Arco di Traiano a Benevento.



L'arco di Traiano di Benevento è un arco trionfale dedicato all'imperatore Traiano in occasione dell'apertura della via Traiana, una variante della via Appia che accorciava il cammino tra Benevento e Brindisi. Il monumento ci è giunto integro o quasi, compresi i numerosi rilievi scultorei che ne decorano le superfici.


Ultima immagine ripresa

 

Benevento - Arco di Traiano live Webcam - Ultima immagine ripresa

 

Ultima immagine ripresa Benevento - Arco di Traiano live Webcam in streaming video
Tutte le webcam in Campania

 


Immagini archiviate nelle ultime 24 ore

 


Altre webcam adiacenti

 

Castello di Limatola (BN)


Castello di Limatola (BN)

  Paupisi (BN)


Paupisi (BN)

  Valle Telesina da Paupisi (BN)


Valle Telesina da Paupisi (BN)

Cerreto Sannita (BN)


Cerreto Sannita (BN)

  Campoli del Monte Taburno mt. 439


Campoli del Monte Taburno mt. 439

  Faicchio (BN)


Faicchio (BN)

Benevento - C.so Garibaldi


Benevento - C.so Garibaldi

  Benevento


Benevento

  San Bartolomeo in Galdo (BN)


San Bartolomeo in Galdo (BN)

Benevento - Via Napoli


Benevento - Via Napoli

  Montefalcone di Val Fortore (BN)


Montefalcone di Val Fortore (BN)

  Benevento - Fiume Sabato


Benevento - Fiume Sabato




Inserisci la tua webcam!

 


Inserisci la tua webcam!

 


Inserisci la tua webcam!

 


Ultimi dati rilevati dalla stazione meteo Benevento Risorgimento

StazioneAlt
mt.
Agg.
Ora
T.
°C
Ur
%
Vento
kts
Raffica
kts
Press.
hPa
Pioggia
mm
Tmin
°C
Tmax
°C
Benevento Risorgimento17010:3022,6692,0 N6,1 NNE1.016,20,020,522,6

 


 

 

 

Storia

L'arco fu costruito tra il 114 e il 117 d.C.

In epoca longobarda l'arco venne inglobato nel lato settentrionale della cinta muraria e prese il nome di Porta Aurea; lì accanto sorse la chiesa di Sant'Ilario (in cui ora è stato allestito il videomuseo dell'arco). Nel Rinascimento, fu studiato da Sebastiano Serlio.

Subì diversi restauri in seguito ai danni del tempo e dei terremoti: sotto Urbano VIII, poi nel 1661, nel 1713 e nel 1792. In particolare nel 1713, quando l'arco era utilizzato ancora come porta cittadina, si sgretolò e cadde l'architrave di marmo che serviva da battente alla porta; il consiglio cittadino allora deliberò la spesa di 212 ducati per il restauro. La licenza per spendere tale somma fu concessa il 1º dicembre dello stesso anno.

Nel 1850, in occasione di una visita di papa Pio IX, per suo ordine, l'arco venne isolato abbattendo le case che vi si erano addossate. Oggi è posizionato al termine della breve via Traiano, accessibile dalla principale strada del centro storico, corso Garibaldi. È stato restaurato e parzialmente isolato dal traffico cittadino.

Descrizione
Si tratta di un arco a un solo fornice, alto 15,60 m e largo 8,60 m. Su ogni facciata quattro semicolonne, disposte agli angoli dei piloni, sorreggono una trabeazione, che sporge al di sopra del fornice. Oltre le architravi si trova un attico, anch'esso più sporgente nella parte centrale, sopra il fornice, che presenta all'interno un vano coperto da una volta a botte.

È costruito in blocchi di pietra calcarea, rivestiti da opera quadrata in blocchi di marmo pario.

La decorazione scultorea.
L'arco presenta una ricca decorazione scultorea sulle due facciate principali, con scene che si riferiscono alla pace e alle provvidenze verso i cittadini sul lato interno, rivolto verso la città, e alla guerra e alle provvidenze dell'imperatore verso le province sul lato esterno.

L'attico presenta al centro un'iscrizione dedicatoria e ai lati due pannelli a bassorilievo: sul lato esterno, il pannello di sinistra, non interamente conservato, rappresentava L'omaggio delle divinità agresti provinciali, e quello di destra la Deduzione di colonie provinciali; sul lato interno, a sinistra era Traiano accolto dalla Triade capitolina e a destra Traiano nel Foro Boario (luogo tradizionale per l'annona populi Romani).

Il fregio figurato della trabeazione sorretta dalle colonne raffigura la processione del trionfo di Traiano sulla Dacia, come di consueto realizzato ad altissimo rilievo.

Su ciascuno dei piloni, tra le semicolonne angolari, altri due pannelli, posti l'uno sull'altro, più stretti di quelli presenti sull'attico, raffigurano ancora scene e allegorie delle attività imperiali; i pannelli sono separati da rilievi decorativi più bassi con Vittorie tauroctone (Vittorie nell'atto di sacrificare tori) al centro e Amazzoni in alto.

Tratto da: Wikipedia.

 


 

 

RTF Sistemi s.r.l. realizza sistemi professionali di video-monitoraggio utilizzando telecamere di ultima generazione. Le più diffuse sono Mobotix e Axis. In particolare le prime offrono un rapporto qualità prezzo estremamente vantaggioso visto che uniscono alla altissima qualità delle immagini riprese, una robusta custodia già riscaldata e pronta per ambienti anche estremi, un webserver Linux integrato ed un software gratuito per la gestione di più telecamere contemporaneamente.
Con una telecamera potrai offrire ai clienti della tua struttura un'immagine in diretta del panorama visibile dalla stessa che farà il giro del mondo attraverso le nostre promozioni sui motori di ricerca per webcam presenti in Internet.
Potrai anche realizzare sistemi di videosorveglianza per la sicurezza dei tuoi ambienti interni ed esterni, per i quali RTF Sistemi S.r.l. potrà offrirti tutto il supporto e la consulenza necessaria a realizzarli.

Per avere maggiori informazioni sui prodotti e per conoscerne i prezzi clicca qui.

Compila il form per ulteriori informazioni o per personalizzare un preventivo cliccando qui.

 


Clicca qui per maggiori informazioni